domenica 30 giugno 2013

MUSCOLI RIPIENI

Ho fatto i muscoli ripieni.... qui si apre un mondo....
A Spezia, mia dolce città....il Muscolo (o come si chiama ne resto del mondo COZZA...ma per noi esiste solo muscolo e dire cozza è come una bestemmia) si fa in mille modi, e ogni persona che lo cucina lo fa meglio degli altri! Nel caso del muscolo ripieno è ancra più complicato... ricette della nonna, ovviamente ad occhio e senza nulla di scritto... io ho provato nel mio piccolo a fare un riassunto confrontando due metodi quello ( più o meno) classico e come piace a me! Mediamente in quelli tradizionali c'è il timo, il parmigiano e la mortadella... a me piace il ripieno fatto con i muscoli!

Partiamo dal presupposto che a me il pesce, sopratutto quello fresco piace in bianco...il sugo nasconde i sapori!


SOUFFLE' GONGORZOLA E PERE

Proverò a fare il soufflè... piatto molto complesso a cui bisogna prestare molta attenzione in fase di preparazione e di cottura...


TORTA AL CIOCCOLATO

  Oggi ho provato a fare un dolce... Anche se non non è che sono il campione del mondo di dolci vediamo se mi viene bene...


sabato 29 giugno 2013

PACCHERI AL SALMONE E ROBIOLA




Chi ha detto che il pesce non sta bene con il formaggio?!?!?!

In ogni caso questa mattina sono uscito di casa per fare la spesa ed arrivato al supermercato mi sono accorto di aver dimenticato il portafogli a casa e di avere solo 7 euro di spiccioli... quindi ho un pò inventato, cercado anche di ricordare che avevo a casa di aperto... sicuramente i paccheri, e del vino bianco...


venerdì 28 giugno 2013

PAPPA AL POMODORO e SEPPIE

Al mercato ho trovato un rametto di pomodori che mi ispiravano moltissimo...quindi ho provato ad usarlo in maniera originale per finire anche le seppie surgelate che mi sono rimaste ieri...


giovedì 27 giugno 2013

RAVIOLO SUPER!

Ho voluto fare una prova. Un unico raviolo con un ripieno sfizioso ed un condimento leggero.


TEMPURA!

Ciao, Oggi avevo voglia di fare una bella tempura! piccolo dettaglio tecnico tattico...Sono uscito tardi dal lavoro, sono andato alla mia pescheria di fiducia e...tac, serracinesca abbassata. NOOOO...
Quindi ho fatto si la tempura ma invece che usare code di gamberone e totani come mi ero immaginato ho dovuto ripiegare su delle seppie surgelate che ho trovato al supermercato...



domenica 23 giugno 2013

PIZZA COTTO E WURSTEL

Oggi faccio la pizza...Vediamo che viene fuori!!!


Ingrdienti:

Fate la pasta (qui trovate la ricetta per fare la pasta)
due Wurstel gandi
una mozzarella
sale
del prosciutto cotto
salsa di pomodoro

Preprazione:

Stendete la pasta, e tiratela finemente. Mettetela in una teglia e cospargete lo strato superiore con la passata di pomodoro. Infornate a 220°. Nel frattempo fate a pezzi la mozzarella e affettate i wurstel.

Dopo 7/8 minuti tirrate fuori la base della pizza e guarnitela a vostro piacere, regolando di sale se necessario.

Infornate di nuovo per 15 minuti.


Controllate la cottura, mettete un filo d'olio e la vostra pizza è pronta!


D

sabato 22 giugno 2013

TOMINO ALLO SPECK

Avevo in casa dello speck...
Vediamo se riesco a creare un bel contrasto tra cotto e crudo....


Grissini al Sesamo

ho fatto i grissini...esperimento riuscito!!!

Ingredienti:
seguite la ricetta della  pasta che ho già scritto.


Preparazione:

fate delle palline di pasta e stendetetla fino ad ottenere dei bastoncini. Io li ho fatti abbstanza corti e ciccioni...ma potete scegliere la forma che preferite!

Stendete dei semi di sesamo sul tagliere e passate ancora i bastoncini di pasta. Mettete in una teglia e spennelate la parte superiore con dell'olio.

Infornate a 200° per 20 minuti al massimo... di tanto in tanto controllate la cottura!


sono un fantstico snack!

D

PASTA AL TONNO

Come al solito al sabato faccio un bel giro al mercato...

Oggi non ho trovat niente che mi ispirasse in maniera particolare...quindi mi sono preparato un piatto che va bene in ogni stagione perchè realizzato con prodotti di qualità ma sott'olio e quindi reperibili sempre.







Ingredienti per 2 persone:

un paio di filetti di tonno sott'olio
1 spicchio d'aglio
qualche pomodoro secco sott'olio
dei capperi sotto sale
un' acciuga sott'olio
delle olive nere denocciolate
sale
olio evo
vino bianco secco
2 peperoncini secchi
200 gr di penne, o della pasta che preferite

Preparazione:
tagliate l'aglio in due, eliminate l'anima. Una metà lasciatela intera, l'altra tritatela finissimamente.
Tagliate tutti gli altri ingredienti a fettine. Lasciate i capperi interi. Mettete abbondante acqua salata a bollire.

Adesso preparate il sugo.... Padella dai bordi alti con olio, l'acciuga e mezzo spicchio d'aglio. Fate rosolare un minuto, finchè l'acciuga sarà sciolta. Buttate tutti gli ingredienti e fate saltare per un minuto, aggiungete mezzo bicchiere di vino e cucinate a fuoco basso per 5 minuti. Buttate la pasta e fatela cuocere per la metà del tempo indicate sulla confezione. Scolate la pasta e mettetela in padella, fino a terminare la cottura della pasta. Di tanto in tanto aggiungete un mestolo d'acqua di cottura della pasta...


impiattate e mangiate... Questa pasta va benissimo anche fredda a patto che lasciate la cottura delle penne al dente!


ciao ciao


D

venerdì 21 giugno 2013

MEAT&CHIPS!

ecco un piatto veloce, buonissimo e d'impatto...da servire con le salsette che preferite e soprattutto si può mangiare freddo!







Ingredienti per 2 persone:

2 patate novelle
una fetta di vitellone
una fetta di coppa di maiale
olio per friggere
2 uova
pan grattato
sale

Preparazione:

Sbucciate le patate, fatele a chips aiutandovi con il pelapatate.

Mettete l'olio a bollire in una padella dai bordi alti. non abiate paura di abbondare con l'olio, più ce n'è e meno la vostra frittura schizzerà.

Nel frattempo in una ciotola sbattete 2 uova e preparate un piatto con del pan grattato.

Friggete le patate... 6 minuti dovrebbero essere sufficienti, giratele di tanto in tanto:
Nel frattempo dovrete essere bravissimi a tagliare le fette di carne a strisce, metterle nella ciotola dove avete sbattuto le uova e passrle nel pan grattato. Se volete Potete ripetere l'operazione due volte per ottenere una doppia panatura, ma in questo caso dovrete utilizzare almeno 3 uova sbattute.

Man mano che scolate le patate e le mettete a ripostre in un piatto con della carta da cucina che asciughi l'olio di frittura, buttate a friggere anche le strisce di carne. Sempre 6 minuti...


Ritirato il tutto dalla padella, regolate il sale... e servite! Io questa volta non ho usato salse...


ecco a voi il meat&chips!


ciao ciao!


D

giovedì 20 giugno 2013

EXETER IN CAMICIA....

 Avete mai provato la carne argentina in scatola... fantastica!

Ecco la ricetta per un panino Grandioso, gustosissimo, rapido, economico!


Ingrdienti per 4 panini:

5 uova freschissime
pan grattato
un filone di pane
olio evo
una lattina di "corned beef Exeter"
olio per frigere
sale e pepe

Preparazione:

Dal filone di pane ricavate 8 fette e bagnatele con olio evo. grigliatele 4 minuti per lato.

Prendete l'Exeter, aprite la latta e ricavatene 8 fette. Sbattete un uovo e passate le fette di carne prima nell'uovo e poi nel pan grattato. Lasciate riposare. E mettete abbondante olio per friggere in una padella, portate la temperatura dell'olio ottimale per la frittura!
Mettete a bollere una pentola con acqua salata...aspettate che l'acqua bolla.
A questo punto mettete a friggere le fette di carne argentina panate... 3 minuti per lato. Adesso viene il difficile, create un vortice nella pentola con l'acqua e aprite un uovo nel centro... l'uovo sarò risucchiato nel vortive. Aiutatevi con un mestolo per creare il vortice perfetto e un super uovo in camicia!!! Cottura massima 90 secondi!

Costruite il panino con gli ingredienti!




Buon appetito!!!!

D

martedì 18 giugno 2013

PACCHERI SALSICCIA E GONGORZOLA

Stasera, finito al lavoro...trovato parcheggio sotto casa... vado al supermercato... Incontro Beppe. Mi dice:"dhe mi fai un piatto di terra? io il pesce non lo mangio!"... Va bene... io avevo in mente un piatto fresco... ma per l'ultima sera, anche perchè ormai da adesso in poi ci sarà caldissimo, faccio un bel piatto di terra... poi vedremo...


Ingredienti per 2 persone:

1 patata
2 salsicce
un pezzo di gongorzola
12 paccheri
dei fili di erba cipollina
olio evo
sale
pepe

Preparazione:

Mettete a bollire abbondante acqua salata, quando bolle buttate i paccheri 10 minuti al massimo. Scolate e fate raffreddare.
Pelate le patate, grattuggiatele e saltatele in padella con olio e la salsiccia tagliata a pezzettini...10 minuti al massimo. Nel frattempo prendete il gonogorzola e scioglietelo nel latte creando una salsetta densa, aggiungete il pepep e mescolate!
Create un cordoncino di fili di erba cipollina....mettete 7/9 paccheri in verticale e riempiteli con la farcitura di patate e salsiccia. Aggiungete anche la salsetta di gongorzola.

Infornate per 15 minuti a 200° e poi passate 4/5 minuti sotto il grill.

A casa ho questo quadro che ho disegnato anni fa... 


Mi ispiro a questo per l'impiattamento...




il gioco è fatto!


buon appetito!!!


D

lunedì 17 giugno 2013

IMPROVVISARE... Pasta pancetta e sedano rapa

Stasera panico.... uscito tardi dal lavoro, zero spesa ma qualche avanzo dei giorni scorsi... ci sarà da improvvisare!




In frigo ho:

sedano rapa
porro
pancetta tesa
mezza bottiglia di passata di pomodoro
scamorza affumicata
della pasta di gragnano
olio evo
sale
pepe

Preparazione:

Mettete a bollire abbondante acqua salata...
Pulite le verdure e tagliatele a pezzetti.... in realta io le ho affettate con la mia fida grattugia dell'ikea nel settore a buchi larghi. Poi tagliate a pezzettini la pancetta. Mettete tutto a sofriggere in padella con olio e saltate li per 6/7 minuti a fuoco vivo. Una spruzzatina di vino bianco secco e aggiungete la passata di pomodoro, lasciate ridurre la salsa della metà mescolando di tanto in tanto.

Buttate la pasta, fatela cuocere qualche minuto in meno di quanto riportato sulla confezione e terminate la cottura in padella aggiungendo la scamorza grattugiata fine...e se necessario un pò di acqua di cottura della pasta e assaggiate! se necessario regolate di sale!

Servite spolverando con la scamorza rimasta e del pepe macinato fresco al momento!


Buona appetito, e buona cena improvvisata!
...con il sedano rapa il sughetto rimane molto fresco, la pancetta fa diventare il sughetto molto appetitoso... dai a sto giro mi son salvato in corner... ma domani farò la spesa!!!


ciao ciao

D

domenica 16 giugno 2013

FOCACCIA PANCETTA E STRACCHINO

 Stasera mi sono preparato una bella focaccia...un classico: Pancetta e stracchino come prima cosa preparate la pasta con la mia ricetta!


 Ingredienti:

60 gr di pancetta
100 gr di stracchino
sale grosso
olio evo
rosmarino

Preparazione:

Su una superficie infarinata stendete la pasta finchè non avrà uno spessore al massimo di un cm... con le dita fate dei buchi sulla superficie della pasta, spennellate d'olio e aggiungete del sale grosso.

Infornate a 180°, dopo 5 minuti date un'occhiata e agiungete sulla superficie del rosmarino. lasciate cuocere altri 10 minuti. Mi raccomando di tanto in tanto controllate la cottura e se vedete che la superficie è troppo secca date una spennellata d'olio!

A cottura completata, aprite la focaccia farcite con uno strato di pancetta ed uno di stracchino. Infornate per altri 3 minuti.


A questo punto la vostra focaccia è pronta!


BUON APPETITO!!!!


D

PASTA FATTA IN CASA PER PIZZA E FOCACCE


Oggi avevo voglia di usare un pò le mani e quindi ho pensato che per questa sera a cena potrei fare una pizza o una focaccia... quindi mi son detto se vale la pena di inserire un post dove spiegare come faccio la base... spero possa esservi utile anche perchè non seguo proprio il metodo tradizionale, dopo molti tentativi sono arrivato a fare le dosi per come piace a me.


Ingredienti:

500 gr di farina
4 gr di polevere di lievito di birra
300 ml d'acqua
un cucchiaio di zucchere (necessario se si usa il lievito in povere)
3 prese di sale fino


Preparazione:

Mettete tutti gli ingredienti in una ciotola capiente, mescolateli e aggiungete l'acqua. Impastate il tutto finchè non sarà omogeneo. a questo punto mettete dell'altra farina su un tagliere e depositatevi il composto, Eservitate con il polso pressione sull'impasto e poi richiudetelo su se stesso come un libro, ripetete più volte l'operazione fino ad ottenere una palla omogenea. Rimettete la palla nella ciotola.


Coptritela con un panno e lasciatela lievitare per 4 ore. Io uso meno lievito rispetto alle ricette tradizionali!

Adesso potete usare la pasta per Fare tutto quello che vi pare!

SFORMATO DI SEDANO RAPA

Il sedano rapa è un gustosissimo tubero, che pochi utilizzano in cucina. Questa mattina mentre gironzolavo al supermercato li ho visti e mi è venuta voglia di cucinarne uno... vediamo se vi piace!


Ingredienti per 4 sformati:
una patata
mezzo sedano rapa
100gr di ricotta
un uovo
una spolverata di parmigiano grattugiato
olio evo
sale

Preparazione:

Mettete a cuocere con pochissima acqua salata la patata e il sedano rapa lavati, sbucciati e tagliati a pezzetti piccoli. Mescolate di tanto in tanto, dopo 10 minuti dovrebbe essere pronto. Lasciate raffreddare un decina di minuti. Unite la ricotta e l'uovo e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo. Assaggiate e se necessario regolate di sale.

Riempite la saccapoche con il composto ottenuto e in una teglia ricoperta con carta forno realizzate dei dei piccoli tortini a vostro piacere.

Infornate a 200° per 10 minuti, poi cospargete gli sformati con del parmigiano fresco e metteteli sotto il grill per 8 minuti.


Possono essere usati come contorno o anche come antipastini finger.
io li ho usati come contorno al pollo alla salsa di soia con porri.

Ciao ciao

D

POLLO ALLA SALSA DI SOIA CON PORRI

Oggi ho voglia di mangiare un pò di pollo, e il condimento che più mi piace con il pollo è la salsa di soia.

Ingredienti per 2 persone:

Mezzo petto di pollo intero
salsa di soia
olio evo
sale
un porro

Preparazione

In una padela mettete olio e mezzo porro affettato finemente. Accendete il fuoco e fate appassire il porro. Nel frattempo tagliate a pezzi il petto di pollo. Dopo un paio di minuti buttate il pollo in padella e fatelo saltare con il porro per almeno 5 minuti. Aggiungete la salsa di soia, fate attenzione perchè è molto salata!

A questo punto impiattate!


Io l'ho accompagnato ad uno Sformatino di sedano rapa!

Buon appetito


D

sabato 15 giugno 2013

MUSCOLI ALLA MARINARA

Vi faccio conoscere una delle ricette più semplici ma allo stesso tempo più buone dell'estate spezzina... i muscoli alla marinara.


 Ingredienti per due persone:

olio evo
sale
un kg di muscoli freschissimi
un pochino di vino bianco secco
due spicchi d'aglio
prezzemolo
qualche pomodorino

Preparazione:

Mettete in una casseruola i muscoli e fateli cuocere a fuoco vivae per 5 minuti assieme all'aglio e ad un goccio d'olio, mescolando di tanto in tanto.  Poi unite il resto degli ingredienti e sempre mescolando di tanto in tanto in 15 minuti sarà tutto pronto per essere servito!

Servite caldo in una ciotola.... Accompagnate con qualche crostino per fare scarpetta nello splendido brodino che rimarra in fondo alla pentola!

Buon appetito!!!!!


D

APERITIVO CON I MUSCOLI

Visto che oggi avevo dei muscoli freschissimi, mi sono preparato un piccolo aperitivo... Pochi semplici ingredienti ma il risultato è stato molto sfizioso!

 Ingredienti per due persone:

pane grattugiato
olio evo
olio per friggere
mezzo spicchio d'aglio
un pò di muscoli...e non cozze! con mezzo kg riuscite tranquillamente a preparare per due
un pochino di prezemolo

Preparazione:

Premessa, a differenza della massa io i muscoli gratinati li faccio a crudo.
Pulite bene i muscoli!
Lavate il prezzemolo e tritatelo. Prendete lo spicchio d'aglio e con un coltello fatelo a pezzetti piccolissimi! A questo punto mettete in una ciotola aggiungete un pochino d'olio e il pane grattata per ottenere la farcitura dei nostri muscoli.

Prendete adesso i muscoli (tenetene da parte una decina)  e metteteli senza nessun condimento in una padella, accendete il fuoco e fateli andare a fuoco vivace finchè non si saranno aperti. A questo punto scolateli bene e sgusciateli, controllate che non siano rimaste delle barbe attaccate, se fosse levatele!

Passate i muscoli nel pan grattato, e lasciateli riposare.

Aprite a crudo con un coltello dalla lama sottile i muscoli rimasti. Fate ben attenzione a recidere il nervo del mollusco ala base in modo che in forno non si richiuda su se stesso. Cospargete tutti i muscoli con la panatura, e infornateli a 180° per qualche minuto poi sfornateli.

Prendete adesso degli stuzzicadenti da spiedino... e infilzate i vostri muscoli sullo stecco (alemno una decina per ogni stecco). Prendete una padella con un pò di olio per friggere, e quando questo sarà a temperatura friggete 2 minuti per lato i vostri spiedini. Nel frattempo completate la cottura dei muscolli gratinati sotto il grill del forno!

impiattate, e accompagnate con un cocktail o un vino molto secco e ghiacciato.


Buon appetito!


D