venerdì 17 maggio 2013

VELLUTATA DI CECI E PATATE CON CODE DI GAMBERONI ALLA PAPRIKA



buona sera... inizia la mia avventura da blogger... spero di regalarvi spunti interessanti e qualche bel piatto da gustare!

Cominciamo da questa vellutata... di ritorno da un viaggio di lavoro questa sera mi volevo regalare un piatto leggero e sfizioso.


è una vellutata di ceci e patate, con delle code di gamberone... adesso vi racconto come l'ho fatta...

Ingredienti per 2 persone:

1 patata di dimensioni medie
1 cipollotto
6 code di gamberone
250 gr di ceci (vanno benissimo anche quelli in lattina)
vino bianco secco
salsa worcestershire
paprika affumicata 
un rametto di rosmarino
sale & pepe

Preparazione:

Mondate e tagliate il cipollotto anche grossolanemte, sbucciate la patata
 e riducetela a piccoli dadini. 

Sgusciate e pulite le code di gamberone eliminado anche gli intestini, per farlo è sufficiente incidere il dorso del gambero ed estrarre il filo nero che troverete all'interno.

Adesso gli ingredienti sono pronti! 

Preparate 1 tegame antiaderente con un filo d'olio e un pizzico di sale. io uso quello rosa dell'himalaya. ma ce ne sono mille tipi...trovate il vostro preferito!
Soffriggete 3/4 del cipollotto a fuoco medio per 2 minuti, aggiungete le patate e continuate la cottura per 3 minuti mescolando di tanto in tanto, sfumate con il vino bianco. Aggiungete i ceci e mezzo bicchiere d'acqua, una bella mescolata e lasciate cuocere 10 minuti con un coperchio. 

Nel frattempo preparate una padella, un filo d'olio e un pizzico di sale. soffriggete a fuoco allegro il cipollotto restante, dopo 2 minuti aggiungete le code di gamberone precedentemente preparate. Rosolate ogni lato dei gamberoni per 2 minuti, sfumate con un pò di vino e aggiungete 3 gocce di salsa worcestershire e un cucchiaino di polvere di paprika affumicata, mescolate il tutto e lasciate cuocere per altri 3 minuti, mescolado di tanto in tanto. 

A questo punto prepariamo la vellutata, con un frullatore ad immersione riduciamo ad una crema i ceci, le patate ed il cipollotto. Assaggiate e regolate il sale. Lasciate a cuoce altri 2 minuti a fuoco lento. 

Adesso impiattiamo!

Scelgliete il piatto che vi piace di più e stendete la vellutata, attenzione la crema deve avere la giusta consistena ne troppo liquida ne troppo densa.

Spolverate con del pepe nero fresco. passate un filo d'olio a crudo. Con uno stuzicadenti da spiedino infilzate 3 gamberoni e adagiateli sul bordo del piatto. Guarnite con la salsa di cottura dei gamberi ed un rametto di rosmarino...




... versatevi un generoso bicchiere di pinot grigio e ... buon appetito. 

PS: Aspetto vostri commenti per migliorare il mio blog!